Aciers inoxydables

Acciai inossidabili

STAINLESS offre una vasta gamma di acciai inossidabili in stock per soddisfare i requisiti più rigorosi dei mercati più importanti.

 

Stainless offre acciai inossidabili prodotti con o senza rifusione, laminati o forgiati a caldo e poi lavorati a freddo per fornire diverse finiture superficiali o condizioni termiche. Gli acciai inossidabili sono commercializzati principalmente per il settore medico e aeronautico, ma anche per i mercati della microtecnologia e dell’industria. Sono disponibili principalmente sotto forma di barre, fili, barre piatte, blocchi forgiati o nastri in una grande varietà di dimensioni. Gli acciai inossidabili sono resistenti alla corrosione e talvolta anche al calore; sono chiamati acciai inossidabili resistenti al calore.

 

Contattaci

 

Cos’è l’acciaio inossidabile?

Si tratta di un materiale metallico a base di ferro a cui si aggiunge principalmente il cromo per rendere l’acciaio resistente alla corrosione. È richiesto un contenuto minimo di cromo di circa il 10% e inoltre l’aggiunta di altri elementi chimici come nichel, rame o molibdeno migliora ulteriormente la resistenza alla corrosione. La corrosione di un acciaio inossidabile può essere generalizzata o localizzata e viene chiamata corrosione da pitting.

La presenza di cromo nella lega permette di ottenere un acciaio capace di resistere all’ossidazione e alla ruggine grazie alla formazione di uno strato di passivazione sulla superficie del metallo. Questo strato isola l’acciaio dall’ambiente esterno, proteggendolo e impedendo un’ulteriore ossidazione. A seconda della composizione chimica di un acciaio inossidabile, la sua capacità di rinnovare il suo strato passivo varierà e l’acciaio sarà in grado di resistere alla corrosione per più o meno tempo.

Infine, secondo le sue proprietà meccaniche e fisiche, l’acciaio inossidabile si suddivide in diverse famiglie. Si parla quindi di acciai inossidabili austenitici, martensitici, ferritici e duplex.

STAINLESS offre una vasta gamma di acciai inossidabili in stock per soddisfare i requisiti più rigorosi dei mercati più importanti.

I settori medico, industriale e aeronautico utilizzano tutti questi tipi di acciai.

Gli acciai austenitici

Gli acciai austenitici sono utilizzati in particolare per la strumentazione nel settore medico e alcuni acciai rifusi sono utilizzati per il mercato delle protesi e degli impianti, grazie alla loro alta resistenza alla corrosione e alla fatica. Gli acciai austenitici possono essere temprati solo tramite indurimento a freddo.

Gli acciai martensitici

Gli acciai martensitici, rinvenuti e temperati per uso medico sono riservati alla strumentazione che richiede una resistenza meccanica superiore a quella degli acciai austenitici.
Si induriscono per tempra seguita da rinvenimento, nel qual caso sono conosciuti come acciai QT (Quenching and Tempering), o per tempra seguita da invecchiamento, nel qual caso sono conosciuti come acciai martensitici a indurimento strutturale di tipo PH (Precipitation Hardening).
Questi ultimi vengono induriti durante l’invecchiamento, mentre gli acciai di tipo QT mostrano un picco di indurimento dopo la tempra e si ammorbidiscono durante il rinvenimento.

Stainless vanta una vasta gamma di acciai inossidabili dei più grandi produttori mondiali.

 

Forme disponibili: Nastri, tubi, barre, fili, piatti, blocchi forgiati, polveri.
Contattaci

Acciai inossidabili austenitici

316L – 1.4404

Acciai inossidabili martensitici per tempra (tipo QT)

Acciai martensitici a indurimento strutturale (tipo PH)

Acciai inossidabili austenitici rifusi per protesi e impianti